Logo Naturfreunde Schweiz Logo Dark Sky Logo Schweizer Bauernverband Logo Apisuisse

Di che cosa si tratta?

Quello che abbiamo potuto osservare da tempo nel mondo delle api deve essere allargato a numerosi altri insetti. Ricerche effettuate in Germania hanno rivelato che nel corso degli ultimi trent’anni sono scomparsi oltre la metà di tutti gli insetti. Al momento non è ancora dato a sapere in quale misura ciò concerna anche la Svizzera. Osservando attentamente ci si rende però conto che, di giorno come di notte, si sentono molto meno ronzii e fischi causati dagli insetti di una volta, che nel bagliore dei lampioni ne svolazzano sempre meno, per non parlare del parabrezza dell’auto che rimane spesso pulito anche dopo un lungo percorso. Può darsi che a qualcuno questi fenomeni piacciano, ma la situazione deve preoccupare perché gli insetti sono di fatto un elemento insostituibile del nostro ecosistema.

Uccelli, rane, pesci, porcospini, pipistrelli e tanti altri animali si nutrono di insetti. Senza insetti, pure loro scompariranno. Lo stesso destino è riservato alle piante, siano esse selvatiche o coltivate, che dipendono dall’impollinazione degli insetti. La scomparsa degli insetti costituisce pure una minaccia per la produzione alimentare, per gli interi ecosistemi e di conseguenza per le nostre risorse naturali!

Al momento le ragioni della scomparsa degli insetti in Svizzera possiamo in parte solo immaginarle. Lo sfruttamento intensivo dell’ambiente da parte dell’uomo gioca ovviamente un ruolo chiave. In agricoltura la discussione si è focalizzata sull’utilizzo di alcuni prodotti fitosanitari. Il ritmo sfrenato delle costruzioni edili, la cementificazione del paesaggio e l’inquinamento luminoso sono sotto gli occhi di tutti. Una cosa è certa: per poter decidere delle misure adeguate servono degli studi approfonditi e fatti concreti. Bisogna inoltre informarne la popolazione e gli inquinatori affinché ciascuno possa dare il suo contributo: imprese, agricoltori, forestali, Comuni, Municipalità, Cantoni e Confederazione.

Ecco perché ci appelliamo al Consiglio federale e al Parlamento affinché facciano luce sul problema della scomparsa degli insetti, informino la popolazione e introducano al più presto le misure necessarie. Se il bisogno di intervenire è già giustificato, non bisognerà indugiare oltre: le misure già decise in merito alla salvaguardia della biodiversità e della salute delle api, nonché alla limitazione dei prodotti fitosanitari devono essere applicate senza indugi.

Con la tua firma a sostegno di questa petizione puoi mandare un segnale forte alle autorità competenti, invitandole ad agire e ad affrontare con concretezza il problema ambientale!

Testo della petizione

Nel corso degli ultimi trent’anni è scomparsa oltre la metà degli insetti. Questa evoluzione non è solo una minaccia per numerosi animali e piante, ma mette in pericolo la salvaguardia delle nostre risorse naturali, ragione per cui abbiamo deciso di lanciare un appello alle autorità affinché agiscano in modo rapido ed efficace.

Con la presente chiediamo al Consiglio federale e al Parlamento:

  • di voler informare scientificamente sulle ragioni e sulla portata della scomparsa degli insetti nelle varie regioni della Svizzera e di voler mettere tempestivamente a disposizione le risorse finanziarie sufficienti a questo scopo;
  • di voler prontamente e coerentemente applicare i piani d’azione in materia di biodiversità, di salute delle api e di prodotti fitosanitari;
  • di voler implementare nuove misure efficaci, ad esempio per sostenere spazi vitali più numerosi e per ridurre l’inquinamento luminoso;
  • di voler informare la popolazione sull’inestimabile contributo dato dagli insetti alla protezione dell’ecosistema e al benessere dell’umanità.

Firma la petizione

 

7.103 / 10.000 Firme

Su di noi

La petizione è stata lanciata dagli Amici della Natura Svizzera, Dark-Sky Switzerland, Unione Svizzera dei Contadini, e apisuisse, con il sostegno attivo di Bio Suisse, Greenpeace e dei consiglieri nazionali Maya Graf (Verdi, BL), Silva Semadeni (PS, GR), Markus Ritter (PPD, SG), Bernhard Guhl (PBD, AG), Lisa Mazzone (Verdi, GE), Isabelle Chevalley (PVL, VD), Karl Vogler (CSP, OW), Roger Nordmann (PS, VD), Marina Carobbio Guscetti (PS, TI), Fabio Regazzi (PPD, TI), Benjamin Roduit (PPD, VS), Mathias Reynard (PS, VS), Jean-Paul Gschwind (PPD, JU), Alice Glauser-Zufferey (UDC, VD), Pierre-Alain Fridez (PS, JU), Raymond Clottu (NE), Raphaël Comte (PLR, NE) et Adèle Thorens Goumaz (Verdi, VD).

Desiderate sostenere la nostra petizione con una donazione?

Saremo lieti di ricevere ogni piccolo contributo sul nostro conto donazioni CP 30-560070-1, Amici della Natura Svizzera, 3012 Berna, con la nota «Insetti».

 

Ambasciatori

Les insectes sont un élément essentiel d’une multitude de réseaux écologiques complexes. Un affaiblissement progressif de ces réseaux n’a pas de conséquences visibles depuis longtemps. Soudain, cependant, un point critique est atteint où un petit dommage supplémentaire entraîne une panne de l’ensemble du réseau. Nous ne voulons pas connaître l’étendue et l’importance de ces réseaux par leur effondrement.

Prof. Ruedi M. Füchslin

La mortalité mondiale des abeilles et des insectes observée depuis le début du millénaire ne s’arrête pas non plus aux frontières suisses. En tant qu’organisation de soutien du Presidio (production alimentaire menacée et de haute qualité) “Abeilles noires en Suisse”, Slow Food CH s’engage à soutenir la pétition “Elucider la disparition des insectes”.

Alexandre Fricker

L’extinction des insectes confond l’écosystème, avec des conséquences profondes pour l’homme. Nous ne pouvons pas nous contenter de l’accepter.

Les insectes sont un élément irremplaçable de notre écologie. Chacun est mis au défi de contribuer à sa survie!

Sebastian Jaquiéry

Les insectes sont un groupe complètement sous-estimé d’êtres vivants. Les histoires autour des abeilles peuvent servir d’introduction à l’importance de ces animaux et au drame de la situation. Il est grand temps d’agir. La mort des insectes doit être combattue.

Mathias Götti Limacher

Les insectes ont une fonction essentielle au sein des écosystèmes. Les millions de colonies d’abeilles, ainsi que les abeilles sauvages et autres insectes,  participent à la pollinisation des cultures, telles que les carottes, les amandes ou le colza et des arbres fruitiers : les enjeux économiques, sociaux et environnementaux sont importants.

Sonia Burri-Schmassmann

La pollinisation par les insectes est indispensable pour de nombreuses plantes. La protection contre les insectes est une protection humaine!

Sans les insectes, des milliers d’espèces d’animaux, comme les oiseaux, vont disparaître. Il est aussi important de sauver un tigre que de sauver des insectes. La force de la nature et donc de la survie de l’Homme réside dans la biodiversité.